ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  marcog il Mer Mar 07, 2012 5:03 pm

quelle rossicce sono grosse fino a un centimetro; quando si innestano sono molto coriacee e non c'è verso di staccarle Rolling Eyes

quando ne vedo una o più sui pantaloni, dietrofront!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
marcog
utente

Messaggi : 2354
Data d'iscrizione : 14.02.12
Età : 48
Località : Romagna Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  marcog il Mer Mar 07, 2012 8:36 pm

Certo che questi ungulati non se la passano molto bene, oltre che esser presi di mira dai predatori e dalle carabine sono aggrediti anche da fastidiosissimi parassiti.

Ma è vero che il cinghiale fa eccezione? Una volta mi dissero che gliele trovano addosso ma non sono mai attaccate.
avatar
marcog
utente

Messaggi : 2354
Data d'iscrizione : 14.02.12
Età : 48
Località : Romagna Toscana

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  Mayer88 il Mer Mar 07, 2012 9:23 pm

A leggere questa discussione mi ritengo fortunato.

Qui in montagna con le temperature che ci sono il problema di zecche e zanzare è alquanto raro,si possono trovare in alcune zone d'estate in cui il pascolo di ovini è notevole,infatti per raccoglierle utilizziamo un panno bianco(simile per la zecca ad una pecora) e se ci sono state sicuri che si attaccano!!
Teoricamente con un pò di caldo e con qualche zona umida e soprattutto con qualche ospite da torturare ne arrivano a bizzeffe,anche d'estate qui sono rare,c'è da dire che però in zone ad alta densità di animali selvatici,un esempio ne è il parco regionale della Mandria qui da noi,le zecche anche con temperature piuttosto rigide,riescono a sopravvivere e ad essere presenti anche in pieno inverno,bisogna sempre contestualizzare il posto.
Il genere più comune qui da noi è quello Ixodes! Che è quello alla fin fine che porta la Borreliosi di Lyme o anche,una malattia sempre con zecca come vettore,l'encefalite da morso di zecca.
Le dimensioni bene o male differenziano il maschio dalla femmina e se han fatto o no il loro pasto di sangue!!

A me PER ORA,non è ancora capitato di trovarmene attaccate.

Mayer88
utente

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 12.01.12
Età : 30
Località : Val di Susa

http://photo-trap.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  Mayer88 il Mer Mar 07, 2012 9:25 pm

marcog ha scritto:Certo che questi ungulati non se la passano molto bene, oltre che esser presi di mira dai predatori e dalle carabine sono aggrediti anche da fastidiosissimi parassiti.

Ma è vero che il cinghiale fa eccezione? Una volta mi dissero che gliele trovano addosso ma non sono mai attaccate.

Quando ci portano i cinghiali ne troviamo molte anche su di loro,secondo me però le zecche sulla pelle/setole del cinghiale si trovan meno bene che sugli ungulati in generale,poi non credo,che ne risentano in maniera significativa gli ungulati anche se magari ne hanno 5-6 attaccate su tutto il corpo.

Mayer88
utente

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 12.01.12
Età : 30
Località : Val di Susa

http://photo-trap.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  mauriz il Sab Mar 17, 2012 8:21 am

Mayer88 ha scritto:
marcog ha scritto:Certo che questi ungulati non se la passano molto bene, oltre che esser presi di mira dai predatori e dalle carabine sono aggrediti anche da fastidiosissimi parassiti.

Ma è vero che il cinghiale fa eccezione? Una volta mi dissero che gliele trovano addosso ma non sono mai attaccate.

Quando ci portano i cinghiali ne troviamo molte anche su di loro,secondo me però le zecche sulla pelle/setole del cinghiale si trovan meno bene che sugli ungulati in generale,poi non credo,che ne risentano in maniera significativa gli ungulati anche se magari ne hanno 5-6 attaccate su tutto il corpo.
Forse anche perchè il cinghiale tende a utilizzare gli insogli?
avatar
mauriz
utente

Messaggi : 1272
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 48
Località : modena

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  botta il Sab Mar 17, 2012 8:39 am

mauriz ha scritto:
Mayer88 ha scritto:
marcog ha scritto:Certo che questi ungulati non se la passano molto bene, oltre che esser presi di mira dai predatori e dalle carabine sono aggrediti anche da fastidiosissimi parassiti.

Ma è vero che il cinghiale fa eccezione? Una volta mi dissero che gliele trovano addosso ma non sono mai attaccate.

Quando ci portano i cinghiali ne troviamo molte anche su di loro,secondo me però le zecche sulla pelle/setole del cinghiale si trovan meno bene che sugli ungulati in generale,poi non credo,che ne risentano in maniera significativa gli ungulati anche se magari ne hanno 5-6 attaccate su tutto il corpo.
Forse anche perchè il cinghiale tende a utilizzare gli insogli?
Io sapevo che li utilizzava appunto per liberarsi dei parassiti. Ciaoo .
avatar
botta
utente

Messaggi : 2220
Data d'iscrizione : 19.12.11
Età : 21
Località : Prealpi Varesine .

https://www.youtube.com/user/Davidebottaxd

Torna in alto Andare in basso

Re: ZECCHE: gli ospiti indesiderati degli ungulati

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum